Pieve di san giovanni battista – Galatrona

Chiesa

La Pieve è menzionata in una carta del 1198 dove Innocenzo III conferma alla Chiesa aretina tutti i suoi possedimenti, ma è plausibile che la struttura sia stata edificata in un periodo precedente. La chiesa fu oggetto di un importante cantiere edilizio tra il XII e il XIII secolo, nella fase che potremmo definire del pieno romanico. All’interno dell’edificio parrebbe essere stato sepolto nel XIII secolo Guido Guerra, esponente della famiglia Guidi, morto nel 1214-1215. L’edificio oggi ha un impianto a tre navate con archi a pieno centro poggianti su pilastri quadrangolari e si conclude con una scarsella quadrangolare. All’interno della chiesa si trovano un fonte battesimale, un ciborio a tempietto e un San Giovanni Battista in terracotta invetriata realizzati da Giovanni Della Robbia.

Il Museo Virtuale della Valdambra è un progetto del Comune di Bucine e dell'Associazione la Valle dell'Ambra